Ricostruzione di osso danneggiato da vecchi impianti dentali

La Ricostruzione Ossea si rende necessaria anche in alcuni casi in cui vecchi impianti posizionati in modo incongruo, devono essere rimossi per sostituirli con dei nuovi.

Quando bisogna rimuovere gli impianti obsoleti e/o mal posizionati, l’osso residuo è spesso danneggiato dalla rimozione stessa. Pertanto occorre rigenerare la quantità di osso indispensabile per garantire la stabilità dei nuovi impianti che si vogliono posizionare per riabilitar il paziente.

In questi casi la tac è uno strumento diagnostico indispensabile per valutare l’errata posizione degli impianti, la quantità ossea e la presenza di eventuale infezione da perimplantite.